Visite organizzate per gruppi e famiglie

Museo della Badia S.Salvatore

Rete-Musei-Prato-Puntatore

Il Museo per gruppi, famiglie, associazioni

Museo-della-Badia-S-Salvatore-Vaiano-scrittoio-dell-abate

Il cuore storico di Vaiano

La Badia di Vaiano è il cuore storico del capoluogo: intorno a questo complesso monastico di epoca altomedievale sorse il primo agglomerato urbano e ancora oggi l’antico monastero, con l’allestimento del museo e la chiesa, rappresentano uno dei punti di riferimento della comunità dei residenti.

Storie, oggetti, ambienti, personaggi del passato monastico

Il Museo occupa infatti l’ala sud dell’antico monastero benedettino vallombrosano, ma tutto il complesso della Badia di Vaiano deve essere considerato museo di se stesso. Attraverso l’esposizione dei reperti archeologici e degli arredi dell’antico monastero illustra la vita quotidiana dei monaci e il loro ruolo millenario a servizio della comunità e dei pellegrini.

È possibile per gruppi e associazioni prenotare una visita guidata al museo, nella quale scoprire ambienti, personaggi e anche storie e aneddoti sulla vita dei monaci e sui tanti illustri personaggi che vennero in contatto con la Badia.

In visita guidata: i reperti degli scavi

La visita guidata si snoda partendo dalla sala in cui è raccolto il nucleo della collezione dei circa 20.000 reperti archeologici, dall’epoca imperiale di Roma all’età moderna, restituiti dagli scavi che in passato hanno indagato il sottosuolo della chiesa e del chiostro.

Le stanze dell’abate scrittore e altri ambienti

L’appartamento dell’abate comprende la graziosa Cappellina, con decorazioni e tele settecentesche, e lo studiolo decorato a paesaggi (1782) che conserva varie edizioni cinquecentesche di opere di Agnolo Firenzuola, che fu abate commendatario a Vaiano, ma anche uno dei più interessanti scrittori del tardo Rinascimento, autore dei Discorsi degli animali, in cui con suggestiva invenzione esalta le bellezze naturali della val di Bisenzio e di tutto il territorio pratese, e dei Dialoghi sulle bellezze delle donne. 

Il percorso prosegue con l’antica cucina del monastero, il chiostro rinascimentale e la chiesa romanica.

Prenotazioni

Le visite guidate possono essere prenotate telefonando al 328 6938733 o scrivendo a adriano.rigoli@gmail.com. È richiesto un contributo di 2 euro a persona.

Scopri le
proposte didattiche

Rete-muse-prato-attivita-a-casa

Da fare a casa

Tra reale e digitale: al museo con il percorso multimediale

“Ti porto al Museo” è il nuovo progetto multimediale e ludico, per grandi e piccini alla scoperta delle meraviglie custodite nei musei della Rete. Ogni percorso offre visite e attività negli ambienti museali arricchite da nuovi contenuti multimediali, online e offline.

Recapiti

Museo della Badia di Vaiano – Casa Agnolo Firenzuola
Piazza Agnolo Firenzuola, 1
59021 Vaiano (PO)
Tel. 0574 989022 – 328 6938733
email: adriano.rigoli@gmail.com
sito: www.casedellamemoria.it 
www.comune.vaiano.po.it/il-territorio/la-badia

Tariffe e orari

L’ingresso al museo è gratuito
sabato ore 16-19 e domenica ore 10-12 e 16-19
gli altri giorni su prenotazione telefonando al 328 6938733

Come raggiungerci

Coordinate GPS 43.969878° 11.1240103° Google Maps™

Accessibilità

Il Museo è parzialmente accessibile per i visitatori in sedia a rotelle o con problemi di mobilità.